robot per piscina miglioreChe fortuna essere in possesso di una bella piscina per fare meravigliose nuotate e vivere momenti di intenso relax con l’arrivo della bella stagione! Le piscine però hanno bisogno anche di una manutenzione davvero molto accurata e di una pulizia intensa, in modo da riuscire a mantenere intatta la loro bellezza a lungo nel tempo e in modo da garantire a voi e alla vostra famiglia il massimo dell’igiene possibile.
Fino a qualche anno fa per poter ottenere una manutenzione e una pulizia ineccepibili era necessario fare affidamento su dei professionisti specializzati in questo genere di lavori, molto costosi ovviamente. Oggi invece è possibile fare affidamento su un robot per piscina.
In commercio sono disponibili innumerevoli modelli di robot per piscina. Per aiutarvi nella scelta del modello ideale per le vostre esigenze, vogliamo offrirvi una carrellata di quelle che sono le caratteristiche più importanti di questo strumento, una vera e propria guida all’acquisto con informazioni, consigli e recensioni.

Robot per piscina: come funziona

Inizialmente erano molto diffusi i robot per piscina idraulici, macchinari che funzionano solo se collegati all’impianto idraulico della piscina. Oggi invece potete optare per robot per piscina elettrici che sono del tutto indipendenti dalla piscina e che funzionano grazie alla presenza al loro interno di un motore a bassa pressione.

I robot per piscina elettrici hanno la capacità di muoversi lungo tutta la piscina, raggiungendo anche gli angoli più nascosti, pulendo le superfici e purificando l’acqua. Grazie alla presenza di un filtro infatti riescono a catturare sporco e detriti, anche quelli più fini, e ad immettere di nuovo acqua pulita all’interno della piscina. Sono proprio queste seconde tipologie di robot di cui vogliamo parlarvi, pratici infatti come nessun altro robot da piscina è in grado di essere.

Ovviamente i robot da piscina di ultima generazione sono in possesso di vari programmi tra cui scegliere, programmi che permettono di ottenere diverse tipologie di pulizia. Leggete quindi con grande attenzione il manuale di istruzioni e di volta in volta programmate questo strumento come meglio desiderate.

Consigliati per te

Quali scegliere

Ovviamente è necessario scegliere un robot in base alla tipologia di piscina di cui siete in possesso. Sono infatti disponibili robot per piscine interrate così come robot per piscine fuori terra.

Oltre alla tipologia di piscina, è molto importante prendere in considerazione anche la sua grandezza. Capite bene infatti che un robot per piscina elettrico con filo è adatto solo a piscine di dimensioni piuttosto contenute, mentre per una piscina olimpionica dovrete necessariamente acquistare un robot per piscina senza cavo. Anche se ciò che abbiamo prima detto è vero, ci sentiamo in dovere di consigliare un robot per piscina a batteria, senza quindi il cavo di alimentazione, anche nel caso di piscine di piccole dimensioni: volete infatti mettere la comodità?

La maggior parte dei robot per piscina si muove in modo del tutto automatico e casuale lungo la superficie, ma sono oggi disponibili in commercio anche dei robot per piscina con telecomando, che possono quindi essere guidati direttamente da voi a distanza in modo da andare ad intervenire sulle zone della piscina dove ce n’è più bisogno. Alcuni robot non sono in grado di salire in verticale sulle pareti della piscina. Si tratta di modelli solitamente più economici, ma anche piuttosto scomodi. Una volta che il root avrà pulito accuratamente il fondo dovrete infatti necessariamente intervenire a mano sulle pareti, con perdita di tempo e con molta fatica. Meglio allora optare per un modello capace di pulire accuratamente anche le pareti verticali.

Anche il materiale con cui la piscina è realizzata è un elemento di fondamentale importanza al fine di scegliere il robot migliore. Informatevi sempre quindi su quale sia la tipologia di superficie che il robot riesce a pulire oppure scegliete una versione versatile, adatta per ogni materiale, così lo potrete utilizzare anche nel caso in cui un giorno decidiate di fare dei lavori alla vostra piscina e modificare la composizione della sua superficie.

Ovviamente anche il filtro di cui questi robot sono dotati è importante. Ogni filtro ha una sua capacità di depurazione che vi consigliamo caldamente quindi di controllare prima dell’acquisto anche se dobbiamo ammettere che oggi come oggi quasi tutti sono in possesso di filtri davvero di alta qualità.

Attenzione: questi robot non sono assolutamente adatti alle piscine gonfiabili; con le loro spazzole infatti rischiano di rovinare la loro superficie e di creare dei fori. Esistono però in commercio degli appositi pulitori robot per piscine gonfiabili, con un’azione molto più delicata. Si tratta di veri e propri aspiratori che sono in grado di aspirare appunto ogni detrito presente sul fondo della piscina e allo stesso tempo di pulire l’acqua, azionati nella maggior parte dei casi manualmente.

I ricambi per robot da piscina

Al momento della scelta del vostro robot pulitore per piscina, è molto importante accertarsi che i ricambi siano disponibili in commercio e siano di facile reperibilità. Se infatti il vostro robot dovesse rompersi, e i pezzi di ricambio non fossero più disponibili, c’è il rischio che dobbiate acquistare un robot nuovo, con ovvie perdite di tempo e di soldi.

Proprio per questo motivo non possiamo che consigliarvi di fare affidamento solo sugli ultimi modelli arrivati sul mercato e su quelli che stanno riscuotendo un successo maggiore.

Vi ricordiamo che alcuni modelli di robot per piscina di ultima generazione possono anche essere completati con degli accessori extra, soprattutto spazzole, che permettono di ottenere pulizie ancora più accurate o che sono pensati per particolari tipologie di superficie. Nel caso in cui desideriate anche degli accessori extra di questa tipologia, informatevi preventivamente della loro semplice reperibilità.

Il carrello porta robot

I robot per piscina non possono essere considerati strumenti di piccole dimensioni né strumenti molto leggeri. Queste caratteristiche, dobbiamo ammetterlo, sono migliorate molto nel corso del tempo e oggi i produttori stanno cercando di ottimizzare sia il peso che le dimensioni. Si consiglia comunque sempre l’utilizzo di un carrello porta robot che vi permetta di effettuare ogni spostamento in modo semplice e veloce.

Alcuni modelli di robot sono venduti già in possesso di un carrello di questa tipologia: sono a nostro avviso i modelli assolutamente da prediligere.

Consigliati per te

Robot per piscina: i prezzi

Dobbiamo ammettere che questi strumenti non hanno dei prezzi molto bassi, si va infatti da circa 500 euro sino ad un massimo di circa 1000 euro. Come risparmiare sull’acquisto di un robot?

Diffidate da coloro che vi consigliamo di noleggiare un robot anziché acquistarlo. Vi possiamo assicurare infatti che alla fine la spesa sarebbe più o meno la stessa, senza la comodità di avere sempre a vostra completa disposizione il robot.

Molte persone credono che il modo migliore per risparmiare sia fare affidamento su un robot per piscina usato, andando alla ricerca del modello adatto per le proprie esigenze sugli annunci che è possibile trovare direttamente online. A nostro avviso invece non si tratta di una scelta consigliabile. I robot per piscina usati in vendita online infatti possono non essere in linea con quelle che sono le vostre aspettative: potrebbero essere stati utilizzati davvero molto e, anche se apparentemente in buone condizioni, potrebbero rompersi nel giro di poco tempo o comunque non essere particolarmente performanti. Se proprio volete acquistare un prodotto usato, scegliete i robot per piscina su eBay, dove avete infatti a disposizione un eccellente servizio di assistenza post vendita. Meglio comunque sempre fare affidamento su un prodotto nuovo, magari scegliendo un robot per piscina più economico all’inizio.

Per acquistare modelli nuovi e altamente performanti, che possano però anche essere considerati robot per piscina economici, non possiamo che consigliarvi di fare affidamento su Amazon. Trovate infatti un catalogo davvero molto vasto di robot per piscina su Amazon, in modo da poter scegliere quello più adatto per le vostre esigenze senza alcun tipo di difficoltà. Tutti i modelli sono offerti a prezzi davvero concorrenziali e così anche risparmiare sarà un vero e proprio gioco da ragazzi. Per non parlare poi dei robot per piscine in offerta a prezzi da saldo, per un risparmio ancora più intenso.

I robot per piscina online che potete acquistare su Amazon sono sempre accompagnati da descrizioni ben realizzate e dalle recensioni degli utenti che hanno già avuto la possibilità di acquistarli: così per voi la scelta sarà ancora più semplice.

I migliori robot per piscina

Sia che decidiate di seguire il nostro consiglio di acquistare su Amazon, sia che invece vogliamo fare shopping da qualche altra parte, è importante ricordare di fare affidamento solo sulle marche più importanti del settore, in modo da riuscire ad avere la garanzia di affidabilità, alte performance e sicurezza. Tra i modelli migliori dobbiamo ricordare i robot per piscina Intex, Hayward, Dolphin, i robot per piscina Astralpool e Zodiac oppure i robot per piscina Aquabot e gli ultimi modelli di robot Bestway.

Di seguito vi proponiamo alcune recensioni di modelli a nostro avviso davvero da prendere in considerazione al momento dell’acquisto. Buona scelta!

Robot per piscina Dolphin Diagnostic 2001 Maytronics Digital

Il robot per piscina Dolphin 2001 è stato pensato per pulire in modo automatico le piscine fino a 12 metri. Riesce a strofinare e spazzolare in modo efficiente le pareti della piscina e a pulire l'acqua filtrandola ed eliminando così detriti, sporcizia e polvere. Dispone di un grande sacco per poter contenere al meglio tutta la sporcizia. Il ciclo di pulizia ha una durata di 3 ore. Alla fine del ciclo, il robot per piscina si spegne in modo automatico. Il basso voltaggio di questo strumento permette di minimizzare il consumo di energia elettrica. Nel caso in cui nella vostra piscina vi sia qualche ostacolo, potete stare tranquilli: il Dolphin 2001 infatti riesce ad evitare gli ostacoli automaticamente. Viene venduto con un suo carrello porta robot.
Vai a Robot per piscina Dolphin Diagnostic 2001 Maytronics Digital

Robot per piscina Dolphin Swash CL

Il robot per piscina Dolphin Swash CL dispone di un filtro da 50 micron che permette di eliminare detriti e polvere che vanno ad accumularsi all'interno di un apposito sacco davvero molto capiente, immettendo così nella piscina acqua pulita. Riesce ad arrivare su tutte le superfici, pulendole in modo intenso grazie alla spazzola rotante realizzata in PVC. Il movimento è del tutto automatico e segue uno schema logico: questo significa che è di semplice utilizzo e che non c'è bisogno di alcun tipo di programmazione. Questo macchinario è a basso voltaggio in modo da evitare sprechi di energia elettrica, per cicli di pulizia che sono quindi amici dell'ambiente in cui viviamo e anche delle nostre stesse tasche. Il robot per piscina Dolphin dispone anche di due galleggianti che possono essere facilmente regolabili. Grazie alla loro presenza, immergere il robot nell'acqua della piscina è un'operazione davvero molto semplice. Questo modello della Dolphin risulta piuttosto compatto e leggero, semplice quindi da maneggiare fuori dall'acqua.
Vai a Robot per piscina Dolphin Swash CL

Robot per piscina Zodiac Baracuda MX6

Il robot per piscina Zodiac è un modello davvero molto versatile, che permette infatti di pulire in modo accurato ogni tipologia di piscina, sia interrate che fuori terra, sia realizzate in piastrelle che in cemento dipinto, PVC armato, poliestere. Nasce per pulire in modo efficiente piscine fino a 10 metri. Dispone di un sistema di aspirazione ciclonica e la navigazione è programmabile in base alle vostre esigenze.
Vai a Robot per piscina Zodiac Baracuda MX6

Robot per piscine TigerShark Hayward QC Robot

Il robot per piscina TigerShark Hayward Quick Clean nasce per tutti coloro che vogliono ottenere una pulizia eccellente in pochissimo tempo, riesce infatti a completare il ciclo di pulizia in appena 2 ore di tempo. Il ciclo di pulizia prevede una spazzolatura accurata di tutte le superfici orizzontali e verticali, anche ovviamente delle scale, e la purificazione dell'acqua che, passando attraverso un apposito filtro, riesce a perdere ogni traccia di sporco e detriti. La turbina di cui è in possesso è davvero molto potente: ogni detrito alzato dalle spazzole viene catturato, potete starne certi. Si tratta di un modello altamente tecnologico che dispone infatti di un microprocessore di controllo ASCL: il robot, grazie a questo piccolo ma importante elemento, è in grado di calcolare in modo del tutto automatico sia la forma della vasca che le sue dimensioni e di programmare il suo ciclo in base a questi dati. Dispone inoltre anche di un sistema elettronico di sicurezza che permette di proteggere il motore dal sovraccarico e di un sistema di azionamento con cuscinetti anti corrosione. Vi ricordiamo infine che su ordinazione è possibile anche acquistare una spazzola dentata, ideale per coloro che hanno piscine con rivestimento in poliestere.
Vai a Robot per piscine TigerShark Hayward QC Robot

Robot per pulire la piscina New Plast 0037

Questo modello di robot per piscina è stato pensato per piscine di al massimo 10 metri, sia interrate che posizionate fuori terra. La caratteristica più importante del robot per pulire la piscina di New Plast è la presenza di appositi sensori che permettono di ottenere una pulizia del fondale davvero eccezionale, arrivando anche negli angoli altrimenti difficili da raggiungere. La depurazione massima che è possibile ottenere con questo strumento è di 15 m³/h. Questo robot può essere utilizzato in modalità automatica, ma anche in modalità manuale, caratteristica quest'ultima molto importante nel caso in cui vogliate effettuare delle piccole pulizie extra.
Vai a Robot per pulire la piscina New Plast 0037